Lavoriamo in collaborazione con :

ONG “Sole Terre” ( Opera, Milano) : già operante in Uganda, per sostenere il reparto di malattie oncoematologiche in età pediatrica dell’Ospedale di Lacor (Gulu), ha il compito di realizzare e distribuire materiale divulgativo, promozionale e di sensibilizzazione per una partecipe educazione sanitaria inclusi consigli eugenetici e prevenzione delle complicanze della anemia a cellule falciformi.

Informatici Solidali (ONLUS, Milano): tale Associazione ha dato un contributo fondamentale nell’attuazione di un programma informatico (Data base) distribuito ai 5 Ospedali partecipanti al nostro progetto a partire dal 2016.

Sostenitori Ospedale S. Gemma Tanzania ( ONLUS di Monza –MB) : già operante dal 2009 nel territorio di Dodoma (Centro-Nord Tanzania) in un Ospedale distrettuale accreditato dal Governo e favorevole a sostenere la nostra iniziativa per bambini affetti da anemia a cellule falciformi partecipando in particolare alle spese relative all’acquisto di farmaci necessari alla cura della malattia

Associazione Patologi oltre frontiera (ONLUS di Milano) : già attivamente impegnata al “Bugando Medical Center “ nella realizzazione di un laboratorio per la diagnosi istologica dei più frequenti tumori dell’area di MWANZA , si è resa disponibile a collaborare con il nostro progetto per la diagnosi di patologie ematologiche /tumorali dell’età pediatrica e delle loro complicanze d’organo

Fondazione ”Cure2 Children”(Firenze): dal 2009 impegnata in Pakistan ed India per la realizzazione di 4 Centri Trapianto di midollo (in particolare nella talassemia ed altre patologie ematologiche dell’età pediatrica), ha dato un contributo economico nella fase iniziale del nostro progetto fornendo il farmaco Idrossiurea che ha consentito per sei mesi la cura di 50 bambini affetti da anemia a cellule falciformi. Non esclusa in futuro una cooperazione al nostro progetto nella fase di attivazione di un Centro Trapianto di midollo in Tanzania.

Fondazione “De Carneri” (Milano) : da più di 15 anni attiva nell’isola di Pemba (Zanzibar, Tanzania) dove ha sviluppato un laboratorio di ricerca e di analisi per le malattie infettive e parassitologiche partecipando all’attività sanitaria svolta nei dispensari locali, si è resa disponibile ad affiancare il nostro progetto sia dal punto di vista diagnostico che organizzativo vista la particolare incidenza di anemia a cellule falciformi nell’isola di Pemba