Il nostro approccio (Mission)

  • Favorire la diffusione di criteri standard di diagnosi, inquadramento prognostico e trattamento di patologie infantili oncoematologiche , predisponendo corsi di formazione gratuiti (stages, training) per il personale “medico-infermieristico” degli ospedali dei Paesi in via di sviluppo che partecipano al nostro progetto
  • Dare sostegno professionale e economico “in loco” per la cura di alcune gravi patologie infantili nei paesi in via di sviluppo (emoglobinopatie come l’anemia a cellule falciformi e/o talassemie, Leucemie , Linfomi) indipendentemente dall’ etnia, religione, cultura o regione geografica, istituendo un registro delle predette malattie prevalentemente e sostenendo economicamente specifici programmi anche attraverso l’erogazione di borse di studio
  • Informare gli operatori del settore e la collettività in generale attraverso la redazione e la diffusione gratuita di dispense, riviste, libri anche attraverso internet e qualsiasi documentazione di interesse scientifico specie in ambito sanitario;
  • L’attività si sviluppa in collaborazione con altre Associazioni operanti parallelamente, allo scopo di valorizzare esperienze, competenze, risorse e contatti.
  • Viene favorita una continua interazione con l’Ospedale Universitario S. Gerardo di Monza, per l’utilizzo dei protocolli di cura, per il confronto di esperienze e per lo svolgimento di eventuali “stages” formativi dei medici e personale paramedico, individuati localmente, al fine di far crescere le competenze e le opportunità di cura
  • Viene promossa la collaborazione di organizzazioni , comunità, istituzioni presenti nei Paesi in cui operiamo, in modo da realizzare attività di partnership con altre Associazioni umanitarie con obiettivi affini
  • L’ ’Associazione HELP3  ( EMATOLOGIA-ONCOLOGIA PEDIATRICA PER IL TERZO MONDO, ONLUS  di Monza ,iscritta al Registro Regionale del volontariato, Sezione Provinciale di Monza e Brianza; Iscrizione N° 71/Atto N. 1027/2014/data 22/04/2014) nasce  con lo scopo principale di trasferire competenze e conoscenze specialistiche a personale medico-infermieristico dei Paesi in via di sviluppo rendendolo capace di assistere e curare  autonomamente negli ospedali d’origine i pazienti pediatrici affetti da malattie ematologiche/ oncologiche.
    Si avvale di personale medico-infermieristico “volontario” specializzato  in particolare nella diagnosi  e nella cura di malattie  di gravi malattie del sangue, una  competenza acquisita in Ospedali Universitari dell’area lombarda e con programmi  pluriennali di ricerca clinica/scientifica a livello nazionale-internazionale.
    Il supporto economico,logistico e di volontariato di Help3 va nella direzione di quanto affermato nel 2015 dall’ACCADEMIA PEDIATRICA EUROPEA :< i bambini hanno il diritto di accedere agli standard sanitari più alti e alle migliori strutture per la cura primaria e per quella specialistica nei casi di bisogno; qualsiasi restrizione nella fornitura di cure adeguate contraddice l’articolo 24 della Convenzione Universale per i diritti del bambino.
    Modalità operativa
     Help 3  opera essenzialmente mediante:
    a)iniziative di raccolta fondi ( Enti privati o pubblici)
    b)promozione dei progetti umanitari  a livello locale,nazionale,internazionale
    c)divulgazione delle attività  grazie ai mass media ed il coinvolgimento di organismi scientifici universitari (Seminari, pubblicazioni,presentazione dei risultati in congressi d’Ematologia…)